INBOUND MARKETING

Condividere

 

Questo è il credo che dovete seguire se decidete di fare Inbound Marketing. Il suo obiettivo, infatti, è di creare contenuti specifici che rispecchino gli interessi e soddisfino le esigenze dei vostri utenti/consumatori o potenziali tali, affinché tornino sul vostro web site per comprare o informarsi sui vostri prodotti o servizi.

Il primo passo è la creazione dei contenuti giusti, come abbiamo visto sopra,  in grado di colpire un pubblico preciso, il vostro pubblico, trasformandolo in un portfolio clienti.

Il secondo passo è la diffusione e condivisione di tali contenuti attraverso i canali e le diverse fasi della vostra strategia marketing. Blog, social media marketing, ottimizzazione del sito internet attraverso una efficace strategia SEO (Search Engine Optimization) o SEA (Search Engine Advertising) sono i principali strumenti di promozione del vostro web site e di interazione con i vostri utenti.

Perché se è vero che è importante trovarli e attirarli, è altrettanto importante stupire e deliziare il vostro pubblico con notizie e informazioni che facciano al caso loro. Prima che ne sentano l’esigenza!

Una volta che gli utenti hanno raggiunto il vostro web site, inizia la fase più complessa: la conversione. E’ qui che l’Inbound Marketing mostra tutta la sua efficacia, non solo trasformando parte dei visitatori del vostro sito in clienti, ma acquisendo i dati di contatto di tutti coloro che ci transitano.

Come?

Calls to action, ovvero bottoni o link che invitano l’utente a compiere un’azione per approfondire l’argomento o scaricare del materiale, per esempio, che lo portano su una landing page dedicata al servizio, in cui l’utente deve inserire i propri dati per ricevere ciò che desidera attraverso un form, nel quale ci sarà anche uno spazio per la richiesta informazioni, fondamentale per semplificare e realizzare nel migliore dei modi il processo di conversione.

In questa maniera potete crearvi un database profilato di utenti certamente interessati a voi, da andare a stuzzicare con le vostre offerte.

In che modo?

Email Marketing: attraverso una serie di email mirate e ben cadenzate nel tempo, popolate di contenuti utili creati su quelle informazioni che l’utente stesso vi ha fornito, potete soddisfare le sue esigenze e persuaderlo a comprare.

In maniera automatica!

Se un utente scarica dal vostro sito una guida riguardante un determinato servizio, potrebbe essere interessante inviargli automaticamente con tempistiche precise delle mail riguardanti quello stesso argomento o altri ad esso collegati, o inviare mail di presentazione dei vostri prodotti ad un utente che visita regolarmente solo alcune pagine del vostro sito o i vostri canali social.

Semplificare, automatizzare e migliorare le attività di marketing e gestione dei processi lavorativi, al fine di aumentare l’efficacia operativa e migliorare il vostro business più velocemente: scoprite come ottimizzare le vendite con la Marketing Automation

MENU